Correzione bozze

Un’attenta correzione di bozze apporterà molti vantaggi al tuo manoscritto. Il linguaggio infatti è come l’abito del tuo testo e deve presentarsi bene di fronte a un lettore o durante la fase di selezione di un editore. Quest’ultimo infatti non si aspetta di ricevere solo libri originali, ma spera di lavorare con dei professionisti della scrittura. Ricorda che un’opera con numerosi errori rischia di essere cestinata in fretta da una casa editrice.


Il servizio di correzione bozze

Correzione-bozze

Il nostro servizio di correzione bozze è utile per incrementare le possibilità di essere letti da un editore, poiché ripulisce il testo dai refusi, dagli  errori grammaticali, ortografici e di punteggiatura, dà uniformità e un’impostazione grafica corretta alle opere degli autori (margini, spaziatura e rientri). Dopo questa operazione, la lettura del testo diventerà più godibile e indicherà un maggiore livello di professionalità e di autorevolezza dello scrittore. La correzione bozze è indispensabile anche per i testi accademici, i quali devono essere presentati di fronte a una commissione esperta che giudicherà il lavoro dell’autore anche in base alla cura del testo. Inoltre, perfino brochure, volantini, cataloghi e testi pubblicitari necessitano sempre di un’attenta analisi volta a eliminare tutti gli errori che potrebbero distogliere l’attenzione dal messaggio principale e pregiudicarne la lettura.


Come lavoriamo

Abbiamo scelto di usare il più diffuso programma di scrittura, Microsoft Word. Attraverso la funzione “Revisioni e commenti” ogni modifica che apportiamo al testo è verificabile dall’autore, che potrà decidere se approvarla o rifiutarla. Inoltre, a margine saranno presenti i nostri suggerimenti. In molti casi, specie per quanto riguarda le opere di narrativa e i saggi, è fortemente consigliato aggiungere al servizio di correzione bozze quello di editing, clicca qui per scoprire in cosa consiste.


Garanzia di qualità

Garantiamo tre letture dell’opera da parte di un correttore bozze. Le prime due avvengono in totale autonomia, segue poi un confronto con l’autore, il quale potrà verificare il nostro operato e apportare ulteriori modifiche. Il lavoro termina con una lettura di controllo da parte del correttore.